Noi Cittadini

l'altro punto di vista

PER partecipare e rinnovare

Il 22 novembre abbiamo iniziato un percorso che, almeno nelle intenzioni, ci porterà a definire progetti ed azioni PER il nostro comune, i presupposti dichiarati sono questi:

"Noi Cittadini non vogliamo presentarci alle prossime elezioni comunali semplicemente con un programma elettorale, ma vogliamo arrivare a quell'appuntamento fra un anno e mezzo con cose concrete già fatte o in realizzazione, perché PER fare non occorre essere al governo della città; è sufficiente pensare,immaginare,essere insieme e partecipare".

La lista civica Noi Cittadini, che è nata soprattutto dall'esigenza di attivare sul territorio la partecipazione delle persone alla vita politica e amministrativa locale,con questa iniziativa si propone di creare dei gruppi di lavoro che producano progetti da realizzare subito sui temi salienti che riguardano la nostra città, nonché visioni e prospettive PER generare soluzioni nuove.

Soluzioni ai temi del lavoro, dei servizi fondamentali alla persona e della solidarietà, della tutela del territorio, di una nuova urbanistica a consumo zero di territorio (attraverso la ristrutturazione del patrimonio esistente), delle risorse energetiche locali, della raccolta dei rifiuti (che sono patrimonio di materie prime della città e non un problema di smaltimento), del recupero e rilancio dell'agricoltura (che è opportunità di sicurezza alimentare PER il territorio e nuova opportunità di lavoro PER i giovani)”.

Da questa prima serata, alla quale hanno partecipato oltre cinquanta concittadini, hanno cominciato a prendere forma le prime proposte che verranno elaborate, approfondite, integrate nei successivi gruppi di lavoro, gruppi che avranno sempre la costante caratteristica di essere aperti al contributo di tutti coloro che vi vorranno partecipare.

La struttura ed il metodo di lavoro sarà sempre quella utilizzata nella prima serata l’open space tecnology o word caffè (per dirla all'inglese che fa più impressione) ovvero nel confronto aperto e senza schemi per riportare la politica a discutere gli argomenti presentati dai cittadini anziché, come succede adesso, ad imporre scelte operate dall'alto.

Seguendo i link entrerete nei quattro forum nati dal primo incontro, forum che ovviamente potranno essere modificati ed implementati con le successive discussioni.

Questi i resoconti dei quattro gruppi di lavoro:

Territorio,  Energia

Scarica il documento report_gruppoTerritorioEnergia.pdf .

° Accedi al gruppo di lavoro

Scuola, Famiglia, Urbanistica

Scarica il documento report_gruppoScuolaFamigliaUrbanistica.pdf .

° Accedi al gruppo di lavoro

Salute, Lavoro

Scarica il documento report_gruppoSaluteLavoro.pdf .

° Accedi al gruppo di lavoro

Rifiuti, Coesione Sociale

Scarica il documento report_gruppoRifiutiCoesioneSociale.pdf .

° Accedi al gruppo di lavoro

Salviamo il paesaggio

Forum Italiano dei Movimenti Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori

Sabato 29 Ottobre abbiamo dato vita formalmente ad un nuovo importante soggetto nazionale: il Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio e al contemporaneo avvio della nuova campagna nazionale "Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori".

Il resoconto della giornata su questo link

mentre su questo link la registrazione filmata degli interventi principali

© 2019   Creato da massimo bertuzzi.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Privacy Policy